• elda

SOLITUDINE

Sono partita da sola. Da sola ho marciato. Da sola mi sono persa due volte. Da sola sono arrivata dove non dovevo. Da sola ho preso una deviazione e mi sono ritrovata in alto, nel vento. Ho sfiorato fiori e farfalle. Ho ammirato pini ritorti. Ho ascoltato il tamburellare dei picchi. Ho incontrato mucche e vitelli, pecore e agnelli. Sola sono ridiscesa con le pietre che rotolavano a valle insieme a me. In basso mi sono voltata verso la montagna e l’ho ringraziata per la bella compagnia.

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti