• elda

EQUILIBRI

Nel ciclo dei giorni che si susseguono veloci scaraventando mucchi di settimane a casaccio qua e là, impossibili da distinguere, c'è un momento in cui il tempo si ferma riacquistando valore. È il venerdì notte, soglia magica tra il fare e l'essere. Dietro di me scorgo ciò che ho prodotto, davanti sbircio ciò che potrò essere. Nuova, tersa, immacolata: sono io in bilico tra me e me.

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LABILITÀ

ACQUA